NS. CLINCIA E ANCORA APERTA, possiamo lavorare normalmente e senza restrizioni. Piu informazioni qui

loading image
iClinic clinica oculistica CERTIFICATO TÜV Menu  
News

Novita' clinica oculistica iClinic

Cause di occhi gonfi e cosa si può fare a riguardo

Cause di occhi gonfi e cosa si può fare a riguardo


La pelle che circonda i nostri occhi è la più sottile di tutto il corpo. Di conseguenza, il gonfiore si verifica rapidamente, così che vino, reazioni allergiche ecc. lasciano tracce visibili. Gli occhi gonfi possono avere molte cause e quasi altrettanti modi per combatterle.

Ecco perché gli occhi si gonfiano

 

Prima di tutto, il termine "occhi gonfi" è colloquiale, perché ovviamente non si gonfiano gli occhi stessi, ma piuttosto il tessuto sensibile intorno al bulbo oculare. Da non confondere questa reazione fisica con le borse sotto gli occhi, cioè un accumulo di tessuto adiposo nella palpebra inferiore, che di solito è ereditario. Gli occhi gonfi, d'altra parte, appaiono per un motivo.
 

Gonfiore agli occhi per il vino

 

Quando piangiamo, c'è un'alta pressione sotto gli occhi. Anche se il liquido lacrimale esce dagli occhi, allo stesso tempo il liquido si accumula nel tessuto intorno agli occhi. Poiché la pelle è particolarmente sottile qui, gli occhi sembrano gonfiarsi rapidamente. Se le lacrime vengono strofinate via con una mano o un fazzoletto, si irrita e il gonfiore non può placarsi.
 

Occhi gonfi a causa di allergie


Se peli di animali, polline o acari e le loro feci, che sono considerate la vera e propria causa dell'allergia, se si soffre di un'allergia, vi sarete irritati probabilmente più cdi una volta per gli occhi gonfi. Se non c'è ancora la certezza che il gonfiore sia effettivamente dovuto a questo, un test allergico dal medico può essere utile. Anche se questo non aiuta contro il gonfiore, è almeno un primo riferimento.

 

Gli occhi gonfi al mattino

 

Molte persone si svegliano al mattino con gli occhi gonfi, perché il liquido linfatico si accumula intorno agli occhi e non può drenare correttamente. Questo può dipendere dalla posizione prona durante il sonno o da sonno disturbato o insufficiente, quindi meno di 6 ore di riposo.
 
La base può essere anche la cena del giorno prima: molto salato, cibo contenente proteine crea più acqua e la ritenzione idrica si verifica più velocemente. Allo stesso tempo il flusso linfatico è inibito. L'alcol ha anche un effetto infiammante sul corpo, e lo si vede nel modo più rapido dagli occhi, poiché la pelle è più sottile.

 

Occhi gonfi per lenti a contatto e cosmetici


Le lenti a contatto possono già far sembrare gli occhi gonfie. In caso di scarsa cura, ci si può anche causare infezioni e gonfiore. Pertanto, è molto più importante pulire sempre le lenti con attenzione seguendo le istruzioni, conservarle e cambiarle regolarmente.
 
Inoltre, gli occhi gonfi possono facilmente essere causati da pelle iper-stressata. Fattori ambientali come i raggi UV, l'aria sporca della città, ecc. così come gli ingredienti nocivi nei prodotti per la cura mettono sotto stress la pelle del viso e la pelle sensibile intorno alla zona degli occhi. Lo stesso vale per il trucco scarsamente rimosso. La migliore prevenzione qui è un'accurata pulizia del viso e cosmetici senza ingredienti come alcol, profumi ecc.

 

Occhi gonfi per ragioni mediche

 

Se gli occhi sono gonfi molto spesso e senza alcun motivo apparente, o sono presenti anche altri sintomi come arrossamento, secrezione, fotosensibilità e così via, dovreste assolutamente farvi visitare da un medico. Perché in questo caso, può essere una malattia o un'infezione alla palpebra che deve essere trattata di conseguenza. Tuttavia, le cause comuni, come descritto sopra, possono essere risolte con semplici rimedi casalinghi.
 

Rimedi casalinghi per gli occhi gonfi

 

C'è una selezione immensa di prodotti per la cura contro il gonfiore degli occhi. Tuttavia, prima di iniziare a usare costose cure sintetiche confezionate, si può anche provare a trattare gli occhi gonfi con i seguenti rimedi.
 

1. Raffreddare gli occhi

 

Un rimedio semplice e provato per gli occhi gonfi è il freddo. Qui ci sono diverse opzioni: La più veloce è tagliare a fette un cetriolo o una patata di circa 3 cm di spessore e metterli sulle palpebre chiuse per 10-15 minuti. Questo rinfresca e inumidisce gli occhi.
 
Se siete di fretta, dovreste sempre tenere 1-2 cucchiaini nel frigorifero, se necessario si possono posizionare con il lato curvo sugli occhi per alcuni minuti. L'effetto è visibile quasi istantaneamente, il che è utile quando si deve uscire velocemente al mattino. Un asciugamano freddo o una maschera per dormire con un inserto in gel, che viene conservata in frigorifero durante il giorno, funzionerà altrettanto bene.
 
Il raffreddamento, che fa sgonfiare gli occhi, è fornito anche da bustine freddo di tè verde o nero. Preparate due tazze di tè o una tazza con due bustine e mettete le bustine del tè in frigorifero. Quando si è bevuto il tè, anche le bustine dovrebbero essere fresche. Ora potete metterle sugli occhi per 10-15 minuti.
 
Quest'ultimo metodo è puro relax per gli occhi e può essere usato più volte al giorno. La maschera con la bustina di tè è anche utile se gli occhi sono già irritati lavorando sullo schermo o da un lungo viaggio in auto. Tuttavia, un effetto visibile si verifica solo dopo 15-20 minuti.

 

2. Idratare a sufficienza

 

Es mag paradox klingen, aber: Ein Flüssigkeitsstau lässt sich durch vermehrte Flüssigkeitszufuhr ausgleichen, da so auch der Lymphtransport besser funktioniert. Versuchen Sie, über den ganzen Tag verteilt 2-3 Liter Wasser zu trinken und starten Sie den Tag mit einem großen Glas direkt nach dem Aufstehen, da der Körper nach mehreren Stunden Schlaf dehydriert ist.

 

Es geht allerdings nicht darum, in kurzer Zeit so viel wie möglich zu trinken; idealerweise trinken Sie mit kleinen Schlucken und kontinuierlich immer wieder. Vermeiden Sie auch entwässernde Getränke wie Kaffee. Das heißt nicht, dass Sie partout keinen Kaffee mehr trinken dürfen, übertreiben sollten Sie es aber nicht. 

 

Übrigens: Einem Lymphstau können Sie auch vorbeugen, indem Sie mit leicht erhöhtem Kopf schlafen. Allerdings sollte der Nacken trotzdem noch gut gestützt sein – schließlich ist nichts gewonnen, wenn Sie statt mit geschwollenen Augen mit Verspannungen aufwachen.
 

3. Prevenire le reazioni allergiche

 

Se il gonfiore degli occhi è dovuto a cause allergiche, la conseguenza logica è di evitarle il più possibile. Nel caso di allergia ai pollini, questo significa: non appendere i vestiti di tutti i giorni in camera da letto, poiché è molto probabile che il polline vi si depositi. Fare una doccia prima di andare a dormire e lavarsi i capelli. Se si è troppo stanchi per questo, ci si dovrebbe almeno lavarsi accuratamente la faccia.
 
Per l'allergia agli acari, è necessario cambiare la biancheria da letto ogni settimana e aspirare spesso. Scuotere bene il letto e arearlo il più spesso possibile all'aria aperta, in quanto ciò creerà condizioni di vita meno favorevoli per i piccoli animali. Anche nel caso di un'allergia ai peli di animali, l'aspirapolvere è la soluzione ovvia - e sul letto cane o gatto non hanno perso assolutamente nulla.

 

4. Pulirsi e curarsi in modo accurato

 

Soprattutto la sera, è importante pulire e inumidire la faccia accuratamente e soprattutto con i prodotti giusti. Ad esempio, il trucco può essere rimosso bene con olio di cocco nativo pressato a freddo, mentre in cosmetici altamente sintetici sono spesso presenti profumi, ecc. Quando si rimuove il trucco, l'area sensibile degli occhi non deve essere massaggiata eccessivamente.
 
Se al mattino davanti allo specchio con gli occhi gonfi, come donna, deciderete di truccarvi: evitate il correttore, perché evidenzia ulteriormente il gonfiore per il suo colore chiaro. Invece, enfatizzate l'angolo esterno dell'occhio, ad esempio con il mascara o l'eyeliner.

 

Cosa fare con gli occhi gonfi dal pianto?

 

Che gli occhi si gonfino quando piangiamo, non può essere evitato. Quindi dovreste solo provare a non piangere mai più? Questa non è un'opzione raccomandabile, perché specialmente nel lutto o durante una crisi emotiva, piangere può essere proprio l'espressione del sentimento di cui qualcuno ha bisogno.
 
Se si vuole combattere il gonfiore dopo aver pianto, i cucchiai dal frigo sono l'alternativa più saggia che semplicemente sopprimere le emozioni. Può anche aiutare il drenaggio linfatico picchiettando delicatamente la palpebra inferiore con la punta delle dita.
 
Il fatto è che gli occhi gonfi fanno sentire a disagio e vogliamo che abbiano un aspetto "normale" il prima possibile. Questo funziona in molti casi già con il raffreddamento e molta acqua - ma non sempre. Se il gonfiore non diminuisce, la visita dal medico è senz'altro la decisione giusta.

 

 
Torna all'inizio
scrivici