NS. CLINCIA E ANCORA APERTA, possiamo lavorare normalmente e senza restrizioni. Piu informazioni qui

loading image
iClinic clinica oculistica CERTIFICATO TÜV Menu  

Cataratta - Stella grigia

Cataratta - Stella grigia

Cataratta - Stella grigia

Per evitare che una cataratta porti alla cecità graduale, l'intervento chirurgico è inevitabile. Fortunatamente, si tratta di un'operazione di routine a basso rischio e a basso costo, ma con ottime probabilità di riuscita.
 

CHE COS'È LA CATARATTA? 

Bei Grauem Star bzw. Katarakt handelt es sich um eine Augenerkrankung. Aufgrund einer Veränderung der Struktureiweiße in der Linse wird diese starrer und Stück für Stück trüber. Dies hat zur Folge, dass nicht genügend Licht auf die Linse auftreffen kann. Patienten sehen verschwommene, farblich nicht korrekte Bilder.
 
Esistono tre tipi di torbidità:
  • Torbidità della corteccia, soprattutto all'inizio della malattia
  • Cataratta nucleare con nuvola
  • Opacizzazione posteriore (opacizzazione della corteccia sottocapsulare)
Tuttavia, possono anche verificarsi forme miste, ad esempio torbidità della corteccia e cataratta nucleare.
 
Se non trattata, la stella grigia può portare alla cecità. Da qui il nome tedesco della malattia, che non è pensato per ricordare l'uccello (lo storno), ma per lo sguardo fisso dei pazienti ciechi.
 
il progresso della stella grigia
il progresso della stella grigia
 

QUALI SONO LE CAUSE DELLA STELLA GRIGIA?

Oftmals sind die Ursachen für die Erkrankung der Augen nicht bis ins Letzte zu bestimmen. Nichts desto trotz sind einige statistisch-signifikanten Ursachen eindeutig zu erkennen:  
 
  • Cataratta senile: circa nel 99% dei casi si verifica in persone di età superiore a 65 anni. Questa è una chiara indicazione che la capacità di accomodazione dell'occhio e l'opacità del cristallino sono correlate.
  • Lesioni agli occhi: l'opacità che coinvolge l'occhio esterno può provocare una torbidità della corteccia sottocapsulare.
  • Fattori di rischio: difetti metabolici come il diabete possono favorire lo sviluppo della cataratta. I fattori di rischio includono il consumo di tabacco e droghe e alcuni gruppi di farmaci, ad esempio il cortisone
  • Raggi UV: il cristallino dell'occhio è sensibile e subisce danni prolungati con i raggi UV non filtrati.
  • Malnutrizione: sebbene non sia una causa della cataratta in Europa centrale, è responsabile per le malattie degli occhi in altre parti del mondo. Anche i bambini possono soffrire di cataratta per questo motivo.
  • Cataratta congenita: questo tipo di malattia agli occhi, tuttavia, è estremamente rara e può essere dovuta, ad esempio, a un'infezione prenatale.


QUALI SINTOMI SONO CARATTERISTICI DELLA CATARATTA?

I sintomi nel caso di una cataratta sono spesso piuttosto aspecifici all'inizio. Uno dei primi segni è un drastico cambiamento dei valori diottrici per le lenti. Inoltre, possono verificarsi improvvisi miglioramenti o deterioramenti, in quanto la torbidità della corteccia si verifica durante l'abbaglio.
 
Oltre a una significativa compromissione dell'acuità visiva da vicino e da lontano, la sensazione di percepire il mondo attraverso un velo è un sintomo chiave. La sensibilità al contrasto diminuisce gradualmente come anche il riconoscimento dei colori. La sensibilità all'abbagliamento, tuttavia, aumenta.
 
Inoltre, le due immagini, che vengono trasmesse al cervello separatamente per ciascun occhio, non possono più essere sovrapposte l'una sull'altra. Per questo motivo, in alcuni casi anche i pazienti affetti da cataratta lamentano di vedere tutto doppio.
 
Se si presentano uno o più di questi sintomi, si consiglia vivamente di farsi visitare immediatamente da un oftalmologo. Le probabilità che una cataratta venga rilevata precocemente sono molto alte, mentre in una fase successiva ristabilire la vista non può essere garantita nella stessa misura.


LA CATARATTA PUÒ ESSERE RIMOSSA CHIRURGICAMENTE?

La cataratta non può essere prevenuta né può essere tenuta sotto controllo con trattamenti conservativi. Gli esercizi oculari, le gocce e i farmaci sono quindi inadatti come approccio terapeutico.
 
 

Schema dell'occhio

Comunque, la cataratta può essere rimossa chirurgicamente. Un intervento chirurgico può essere eseguito una volta che vi sia la diagnosi. Come già spiegato, la diagnosi precoce è la migliore garanzia per una guarigione postoperatoria completa.
 
Questa chirurgia è una delle procedure oftalmologiche più comuni al mondo con tecnologia innovativa, che tuttavia si basa sull'esperienza di molti anni di pratica. Usiamo il cosiddetto metodo operativo FEMTO Z-CATARATTA per la chirurgia della cataratta.
 
La Femto Z-cataratta è precisa, sicura e delicata per gli occhi. Il laser a femtosecondi rimuove la lente naturale dell'occhio e la sostituisce con una lente intraoculare artificiale.
 
La lente intraoculare si adatta individualmente agli occhi e contiene il potere diottrico calcolato prima dell'intervento, che si otterrà dopo l'intervento chirurgico, oltre a una protezione UV per l'occhio. Su richiesta, vengono trapiantate anche lenti multifocali, grazie alle quali è possibile anche la lettura senza occhiali.


QUALI SONO I VANTAGGI DI UN'OPERAZIONE ALLA CATARATTA CON IL FEMTOLASER?

Sulla strada per completare il recupero della vista, la chirurgia è la parte più importante del viaggio. Mentre le lenti degli occhiali possono solo prevenire la perdita della vista per un periodo di tempo molto limitato, la vista di solito ritorna in modo estremamente rapido dopo l'intervento chirurgico.
 
Altri benefici che possono aiutare a evitare la paura di un intervento chirurgico includono:
  • breve durata dell'intervento: non è lungo, l'operazione richiede solo 15 minuti.
  • Anestesia locale: l'intervento viene eseguito in anestesia locale. Normalmente vengono usati colliri.
  • indolore e delicato per gli occhi: nel caso del metodo Femto, non si utilizza nessuno strumento appuntito sull'occhio.
  • Procedura ambulatoriale: invece di una degenza ospedaliera di diversi giorni, dopo l'operazione si può tornare a casa.
  • Breve convalescenza: l'occhio recupera rapidamente e bene dopo l'intervento. Dopo pochi giorni, si può riprendere la solita vita. 
Stabilizzazione della qualità degli occhi entro 3-4 settimane


PER CHI È ADATTA L'OPERAZIONE?

La chirurgia della cataratta viene sempre eseguita su raccomandazione di un oftalmologo e dopo un esame iniziale dettagliato, in cui deve essere determinato lo stadio della malattia.
 
Fondamentalmente, l'intervento chirurgico è adatto a tutti i pazienti affetti da cataratta, tuttavia, i migliori risultati possono essere raggiunti con i più bassi rischi all'inizio della malattia.


QUALI COSTI DOVREI SOSTENERE PER UN'OPERAZIONE?

Il costo dell'intervento dipende dalla lente da inserire nell'occhio e dalla posizione dell'opacità nell'occhio. Un'assicurazione aggiuntiva può coprire le spese. Spesso, per interventi medici sarà coperto l'intero importo.
 
Chi si sottopone a un intervento chirurgico senza un'assicurazione aggiuntiva dovrebbe aspettarsi una franchigia. Saremo lieti di illustrare la base giuridica e la procedura per il rimborso delle spese durante l'esame iniziale e, inoltre, preparare un preventivo di spesa non vincolante.


COME FUNZIONA IL TRATTAMENTO POST-OPERATORIO?

Dopo l'operazione, si riprende presto la propria vita senza complicazioni o restrizioni. Seguiamo il processo di guarigione con un massimo di quattro controlli di follow-up.
 
Il costo dell'intervento include anche gocce e farmaci, oltre a una benda medicata e occhiali da sole per il tempo immediatamente successivo all'intervento.

 

Scoprire qui come funziona l'intervento.

Leggi tutto
Torna all'inizio
scrivici