NS. CLINCIA E ANCORA APERTA, possiamo lavorare normalmente e senza restrizioni. Piu informazioni qui

loading image
iClinic clinica oculistica CERTIFICATO TÜV Menu  

Operazione della cataratta

La risoluzione dei problemi di cataratta nei nostri pazienti è effettuata con il metodo di FEMTO Z-CATARATA con un più recente, migliore, più preciso e più sicuro laser Ziemer FEMTO LDV Z8.

Soluzione sicura ed efficace - chirurgia della cataratta

La cataratta è una malattia dell'occhio che fa perdere la vista a molte persone ogni anno. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, questa malattia è responsabile del 51% dei casi di perdita della vista. Queste spiacevoli statistiche sono particolarmente influenzate dall'insufficiente assistenza sanitaria nei Paesi in via di sviluppo, dove solo i più ricchi hanno accesso a cure adeguate.
 
Al momento, non esiste un metodo più efficace per trattare la cataratta che sostituire chirurgicamente la propria lente con una nuova artificiale (IOL). Senza un intervento chirurgico, la malattia può progredire ulteriormente e persino portare alla completa cecità.
 
L'operazione di cataratta è attualmente una delle procedure oftalmiche più promettenti e sicure in tutto il mondo grazie alla tecnologia utilizzata e ai molti anni di esperienza. I pazienti quindi non devono avere preoccupazioni.
 
 
Per sostituire la vecchia lente usiamo una lente monofocale artificiale. Dopo l'intervento, si devono usare gli occhiali da lettura. Ma offriamo anche lenti toriche per compensare l'astigmatismo in lontananza e lenti multifocali (bifocali, trifocali) con le quali si può leggere senza occhiali. L'impianto di queste lenti oculari dipende dalle possibilità individuali e dai desideri del paziente.

Operazione della cataratta

QUANDO CI SI DEVE SOTTOPORRE A UN'OPERAZIONE DI CATARATTA?

Se l'oftalmologo ha diagnosticato a voi o a chiunque a voi vicino la cataratta, probabilmente già saprete che non esiste una terapia che possa eliminarla. L'unico modo è un intervento. Molti pazienti chiedono se è necessario sottoporvisi immediatamente dopo la diagnosi o se si debba attendere fino alla comparsa della cataratta.
 
 
La risposta sta principalmente al paziente, perché l'operazione dovrebbe essere completata quando la cataratta gli impedisce di vivere una vita normale. Cioè, quando comporta conseguenze spiacevoli come la visione doppia, la fotosensibilità o la graduale opacità della vista. Non è consigliabile posticipare l'intervento, soprattutto a causa di un maggior rischio di possibili complicazioni: più la cataratta è progredita, maggiore è il rischio.

FEMTO Z-CATARATTA - UNA NOVITÀ RIVOLUZIONARIA

La chirurgia della cataratta con laser a femtosecondi (chirurgia della stella verde) porta una nuova dimensione di sicurezza e conservazione dell'impianto della lente intraoculare con l'ausilio del più recente laser a femtosecondi dell'azienda Svizzera Ziemer - FEMTO LDV Z8.
 
Questo metodo è molto più preciso e delicato rispetto alla chirurgia classica. È particolarmente ideale per i pazienti che hanno paura degli strumenti chirurgici affilati, che saranno sostituiti dal laser a femtosecondi Femto LDV Z8 durante l'intervento. Le aperture sulla cornea, necessarie per l'accesso all'occhio, sono eseguite manualmente con il bisturi nella chirurgia tradizionale della cataratta. Il laser a femtosecondi della Ziemer esegue il taglio con un raggio laser con la precisione tipica delle tecnologie svizzere.

VANTAGGI CHIAVE DEL FEMTO LDV Z8 NELLA CHIRURGIA DELLA CATARATTA:

  • Senza strumenti chirurgici affilati
  • Sicurezza
  • Delicatezza
  • Maggior precisione
  • Scansione 3D della struttura dell'occhio
  • Adattamento - operazioni personalizzate per ciascun occhio
  • Minor rischio di complicanze postoperatorie
  • Guarigione postoperatoria più rapida
  • Ritorno più rapido della vista

LA DIFFERENZA DURANTE L'OPERAZIONE

Gli impulsi del laser a femtosecondi formano piccole bolle nel tessuto, attraverso il quale viene separata la parte tissutale. L'intervento chirurgico rende possibili aperture molto precise e delicate nella capsula del cristallino (capsulotomia) e quindi la loro delicata comminuzione (frammentazione della lente). In una procedura chirurgica tradizionale, la lente annebbiata viene divisa e distrutta utilizzando una sonda a ultrasuoni. Lo Ziemer Z8 utilizza un raggio laser per frammentare la lente in piccoli segmenti, facilitando la loro rimozione e garantendo un'esposizione più breve di energia indesiderata al tessuto intraoculare, con conseguente più rapida guarigione postoperatoria.

SVOLGIMENTO DELL'OPERAZIONE

Prima dell'operazione, è necessario sottoporsi a un esame preoperatorio per determinare lo stadio della malattia, la sua influenza sulla vista e possibilmente ulteriori malattie dell'occhio. Sulla base dei risultati, stabiliamo quale lente intraoculare è necessaria per il massimo miglioramento della vista. Quindi fissiamo la data per l'intervento. Tre giorni prima dell'operazione, negli occhi devono essere applicate delle gocce circa 4 volte al giorno. L‘intervento classico richiede circa 15 minuti.

  • 1 ANESTESIA CON GOCCE OFTALMICHE
  • 2 CREAZIONE DI UN'APERTURA NELLA CAPSULA DELLA LENTE ANTERIORE CON IL LASER
  • 3 RIMOZIONE DELLA LENTE OFFUSCATA
  • 4 APPLICAZIONE DELLA NUOVA LENTE
  • 5 PROCESSO DI GUARIGIONE DELLA FERITA

FASE 1

Prima dell'intervento chirurgico, l'occhio viene anestetizzato con gocce anestetiche e l'intervento chirurgico viene eseguito in anestesia locale. Non si sente dolore, in alcuni punti si può avvertire una leggera pressione.

CONTINUA CON FASE 2
LASER A FEMTOSECONDI ZIEMER FEMTO LDV Z8
Femto LDV Z8 Ziemer

LASER A FEMTOSECONDI ZIEMER FEMTO LDV Z8

Il laser a femtosecondi FEMTO LDV Z8, utilizzato nel metodo Z-CATARATTA, è l'ultimo laser dell'azienda svizzera Ziemer. Si differenzia dagli altri laser nella chirurgia corneale complessa ed è molto più preciso e delicato.

DOPO L'OPERAZIONE

L'occhio rimane bendato per 24 ore dopo l'intervento chirurgico. Il giorno seguente di solito segue un follow-up, in cui viene rimossa la benda. È necessario applicare un collirio ogni due ore. Raccomandiamo di indossare occhiali da sole per almeno un mese. Ulteriori appuntamenti di follow-up sono individuali e stabiliti dal medico.

RISCHI E LIMITAZIONI

In alcuni casi, la vista può essere temporaneamente annebbiata dopo l'intervento chirurgico, ma nitida entro pochi giorni. La maggior parte dei pazienti vede bene in lontananza dopo l’intervento, ma ha bisogno di occhiali da lettura. Il permesso per malattia è individuale ma di solito richiede solo pochi giorni.
 
In casi eccezionali, sanguinamento o infezione possono verificarsi dopo l'intervento chirurgico. Molto raramente avviene nella cataratta o nel distacco di retina.
 
Dopo l'operazione, si possono svolgere le normali attività, ma sconsigliamo sforzi fisici, piscina, sauna e solarium. La vista si stabilizza dopo 2-4 settimane.
 

Prezzo operazione della cataratta: Listino prezzi
CONTATTATECI OGGI Sei interessato a una consulenza o a una visita?
Torna all'inizio
scrivici