NS. CLINCIA E ANCORA APERTA, possiamo lavorare normalmente e senza restrizioni. Piu informazioni qui

loading image
iClinic clinica oculistica CERTIFICATO TÜV Menu  
News

Novita' clinica oculistica iClinic

Occhi sani lavorando al computer: 4 consigli pratici

Al lavoro e dopo il lavoro, spesso fissiamo per ore gli schermi e i display dei nostri computer, smartphone e tablet. All'occhio sono quindi richieste prestazioni massime, a cui con fatica si è abituato. Invece di sbattere le palpebre, ovviamente, fissiamo un punto. Come mantenere i propri occhi sani nonostante si lavori allo schermo lo scoprirete qui.

Occhi sani lavorando al computer


Conseguenze del lavoro al computer

Le conseguenze di alti livelli di affaticamento della vista si riflettono anche nelle statistiche, che presuppongono che entro pochi decenni più della metà della popolazione sarà miope. E anche i problemi agli occhi dovuti al lavoro sullo schermo hanno persino il loro nome: Office Eye Syndrome.


Se gli occhi sono sovraccaricati per un lungo periodo di tempo, si verificheranno gravi deficit e visione offuscata. Potresti anche riconoscere la sensazione di quando la palpebra improvvisamente inizia a contrarsi, o lo sfarfallio e la visione sfocata rendono difficile continuare a lavorare sul computer. Gli occhi si sentono a disagio e bruciano. Anche una sensazione di corpo estraneo non è rara.

Gli occhi stanchi sono accompagnati da una pressione sui lobi temporali, un palpito doloroso dietro le tempie e mal di testa parzialmente insopportabili. Una volta raggiunta questa condizione, qualcosa deve essere urgentemente cambiato in modo che gli occhi non subiscano danni permanenti.

Le cause oltre le lunghe ore

Ma attenzione: non sempre, quando si verificano questi sintomi, è davvero solo lo schermo colpevole. Fai controllare regolarmente gli occhi in modo che l'ametropia non possa insinuarsi inosservata o peggiorare la vista. Potrebbe anche essere necessario regolare nuovamente gli occhiali o ila potenza della lente non è più corretta. Inoltre, potrebbe essere necessario trattare la sindrome sicca o un'infezione agli occhi.


Se i nostri consigli per la salute degli occhi non ti aiutano, è consigliabile consultare un oftalmologo ed essere visitati il prima possibile.


# 1 occhi rilassati con questi esercizi


Rilassati e tieni gli occhi sul posto di lavoro a distanze regolari. Esercizi molto semplici lo rendono possibile. Ad esempio, è spesso sufficiente per sbattere le palpebre consapevolmente. Nel breve momento dell'oscurità, gli occhi si riprendono un po', inoltre premere letteralmente sulla ghiandola lacrimale e inumidire gli occhi.

Gli occhi stanchi godranno del prossimo esercizio: corrugare la fronte, sbadigliare o fare smorfie. Questo funziona altrettanto bene come un massaggio alle tempie. Oppure chiudere gli occhi e disegnare venti volte un otto con la punta del naso. Cambiare la direzione dopo dieci volte. I tuoi occhi si sentiranno molto più rilassati.

Un'altra piccola pillola di benessere si ottiene dal cosiddetto palmeggiare (da palmo in inglese, quindi palmo). Basta strofinare i palmi delle mani per scaldarli e appoggiarli sugli occhi chiusi.
 

# 2 pause dal monitor


Mentre lavorate, guardate in lontananza per tenere allenato il muscolo dell'occhio. Un semplice esercizio per la visione da lontano è anche quello di posizionare un dito indice a circa 15 cm di distanza dal viso e poi tenere il secondo dito indice ad ulteriori 15 cm. Lo sguardo dovrebbe quindi muoversi lentamente e in modo uniforme tra le due dita.


Dopo 50 minuti di lavoro, si dovrebbe idealmente dare agli occhi 10 minuti di interruzione dello schermo. Aprire le finestre e lasciare entrare un po' d'aria fresca negli uffici soffocanti e bere un sorso d'acqua. L'aria fresca e i liquidi sufficiente non sono solo importanti per gli occhi.

Occhi sani lavorando al computer


# 3 Configurazione ottimale della postazione del PC


Sotto il titolo "Ergonomia sul posto di lavoro" c'è anche il cosiddetto regolamento di lavoro VDU, che stabilisce come dovrebbe essere progettato il posto di lavoro per tutti coloro che lavorano prevalentemente al computer.


Ciò inizia con un'illuminazione sufficiente, che dovrebbe essere progettata priva di abbagliamento. La luce diurna è importante, ma se i raggi del sole entrano dalla finestra e rendono la visione difficile, tende o persiane sono essenziali per lavorare con calma e attenzione. È anche utile se lo schermo del computer è impostato ad angolo retto rispetto alla finestra.


Un ruolo particolare ce l'ha lo schermo stesso. La dimensione minima per chiunque lavori con programmi di testo è di 17 pollici. Lo schermo del computer deve essere regolabile in luminosità e avere un buon rapporto di contrasto. La superficie stessa deve essere antiriflesso e l'altezza dello schermo regolabile. Se lo schermo piatto sfarfalla o mostra altri errori, deve essere sostituito.


Sullo schermo dovrebbe essere scelta una dimensione del font ben leggibile. Prestare attenzione a una rappresentazione positiva per i contrasti più alti possibili, ovvero la scrittura in nero su uno sfondo bianco.


Lo schermo è posizionato ad una distanza di 50-70 cm dagli occhi in modo tale da ridurre leggermente la visuale. Idealmente, guardi la parte superiore dello schermo quando guardi avanti. Questa è una buona posizione per gli occhi e il rachide cervicale.


# 4 Gli occhiali giusti


Come portatore di occhiali, far controllare regolarmente gli occhi, soprattutto se si senti che gli occhi sono più stanchi dopo una lunga giornata di lavoro di quanto non lo sarebbero normalmente.


Come dovrebbero essere gli occhiali perfetti per lo schermo? Dovrebbero appoggiarsi in modo ottimale sul naso e non premere in nessun caso. Se si lavora con un auricolare, è necessario assicurarsi che i nuovi occhiali per l'auricolare o l'auricolare siano adattati alla forma degli occhiali in modo che gli occhiali non scivolino.


Se la vista è al confine tra "portare gli occhiali" o "non portare gli occhiali", non si dovrebbe ignorare completamente l'ottico. L'esperienza ha dimostrato che gli occhiali sono portati molto meno se non ci piacciono.

Chiunque sia presbite per l'età dovrebbe investire in buone lenti progressive o in un modello con lenti bifocali per il lavoro sullo schermo, in modo che tutto sia chiaramente visibile. Per inciso, il progresso non si ferma nemmeno davanti a lenti per occhiali. Ad esempio, molte lenti di marca hanno un filtro a luce blu che rende il lavoro al computer molto più piacevole.


Oltre a questi suggerimenti in particolare per il lavoro sullo schermo, ci sono naturalmente molti altri suggerimenti per gli occhi sani. Questi includono, ad esempio, colliri - le cosiddette lacrime artificiali - per tutti coloro i cui occhi sono sempre troppo asciutti, così come una dieta sana ed equilibrata con molti alimenti ricchi di acidi grassi omega-3.
 

 
Torna all'inizio
scrivici