NS. CLINCIA E ANCORA APERTA, possiamo lavorare normalmente e senza restrizioni. Piu informazioni qui

loading image
iClinic clinica oculistica CERTIFICATO TÜV Menu  
News

Novita' clinica oculistica iClinic

Occhi che bruciano: possibili cause e cosa si può fare al riguardo

Allarme antincendio per gli occhi - quando gli occhi danno prurito, sono secchi, lacrimano o bruciano compromettono la vista e il benessere. Si vorrebbero strofinare gli occhi tutto il tempo, ma questo non migliora la situazione. Da cosa dipende, quando gli occhi bruciano e danno fastidio e cosa si può fare al riguardo, lo spieghiamo in questa guida pratica.

Occhi che bruciano

Possibili cause per gli occhi rossi che bruciano

Le ragioni per cui bruciano gli occhi e il rossore sono estremamente diverse. Spesso, gli occhi che bruciano non sono pericolosi e passano da soli dopo un po' di tempo. Tuttavia - e soprattutto per le molte cause possibili - è importante scoprire cosa c'è dietro l'irritazione degli occhi per poter prendere misure terapeutiche.

Sindrome sicca - occhio secco

Gli occhi che bruciano sono molto spesso causati dalla cosiddetta sindrome sicca (lat. secca). Gli occhi non sono irrorati di lacrime, perché si produce meno liquido lacrimale. Il risultato: gli occhi sono rossi e sensibili. Spesso viene descritta anche una sensazione di corpo estraneo.
 

Le ragioni per gli occhi secchi variano, vanno da un eccessivo sforzo a reazioni allergiche a malattie che richiedono cure mediche.
 

Prurito e bruciore in caso di allergia

Quando gli occhi sono rossi e irritati, la causa è spesso una reazione allergica. Acari, peli di animali o polline possono far bruciare gli occhi. Osservare i segni di allergia, come ad esempio un naso che cola o problemi respiratori causati da gonfiore delle prime vie respiratorie.

Bruciore da stanchezza

Conosciamo il fenomeno dei bambini piccoli: quando si stancano, iniziano a sfregarsi furtivamente gli occhi anche se dicono di non essere nemmeno stanchi. Quando siamo stanchi e gli occhi sono sovraccaricati, i nostri occhi bruciano. Questo è particolarmente vero se si lavori spesso o si gioca a lungo allo schermo. Anche la lettura a lungo stanca chiaramente gli occhi.

Infiammazione oculare

Se gli occhi bruciano a lungo e il bruciore è solo uno di una serie di sintomi, gli occhi possono essere infiammati. Altri sintomi includono:
  • Occhi incollati
  • Squame sulla palpebra e sulle ciglia
  • Arrossamento
  • Prurito
  • Sensazione di corpo estraneo

Ciò che è sintetizzato di seguito come infiammazione oculare come termine generico, può avere diversi focolai di infiammazione, come una palpebra infiammata, infiammazione della cornea o congiuntivite, che è altamente contagiosa. Sia i virus che i batteri possono causare infiammazione. Una diagnosi affidabile è fornita da un oftalmologo.
 

In caso di sospetto, evitare di strofinare gli occhi e spargere i batteri. Anche i rimedi casalinghi come gli impacchi oculari non sono adatti in questo caso.
 

Bruciore agli occhi a causa di farmaci e malattie

Gli occhi che bruciano possono essere una malattia concomitante o un effetto collaterale di alcuni farmaci. Ad esempio, anche i raffreddori miti possono far sì che gli occhi si sentano a disagio o che inizino a lacrimare. Tuttavia, malattie interne come il diabete mellito o l'artrite reumatoide possono anche causare il bruciore agli occhi.
 

In caso di diabete, il livello di zucchero nel sangue deve essere controllato. Se i valori non rientrano nell'intervallo normale, la regolazione della glicemia deve essere nuovamente impostata. Perché solo se il corpo è sufficientemente rifornito di insulina, le malattie dell'occhio possono essere prevenute.
 

Inoltre, alcuni gruppi di farmaci possono irritare gli occhi. Quindi, prendere la pillola anticoncezionale, che influisce in modo massiccio sull'equilibrio ormonale, può far sentire gli occhi asciutti e bruciare. Alcuni farmaci antiallergici privano anche gli occhi del prezioso liquido lacrimale. Anche i farmaci psicotropi e i sonniferi possono essere la ragione per il bruciore agli occhi.
 

Per questo motivo, si dovrebbe sempre inclusi nella diagnostica se si assumono regolarmente farmaci o si soffre di malattie pregresse.
 

Occhi che bruciano dopo chirurgia laser oculare

Anche dopo il trattamento laser agli occhi, come la chirurgia LASIK o la chirurgia della cataratta (cataratta), molti si lamentano di bruciore agli occhi durante la convalescenza. Questo non è preoccupante, perché le terminazioni nervose del condotto lacrimale sono spesso irritate dopo un tale intervento - non importa quanto delicato possa essere.
 

Il liquido lacrimale viene prodotto temporaneamente. Tuttavia, un disturbo del film lacrimale può essere neutralizzato con l'uso regolare di colliri. Di regola, la condizione si stabilizza nel giro di poche settimane e gli occhi che bruciano e l'irritazione sono cosa passata.
 

Occhi che bruciano - quindi nessun occhio è asciutto

Le misure terapeutiche contro gli occhi rossi che bruciano sono mirate a colpire le cause dell'irritazione degli occhi. Un primo passo verso la terapia è quindi una visita medica per arrivare alla diagnosi.

Rimedi casalinghi per prurito agli occhi

Un'erba è in realtà adatta contro gli occhi che bruciano e prudono. Se la stanchezza o lo sforzo sono la causa degli occhi che bruciano o se si tratta di una reazione allergica lieve, si possono applicare agli occhi impacchi freddi di salvia. Le fette di cetriolo alleviano anche le mucose e hanno un effetto decongestionante. Importante: in caso di infezione o infiammazione, non utilizzare buste sugli occhi.
 

Come misura di primo soccorso contro l'irritazione, gli occhi possono essere risciacquati una volta con acqua pulita. Tuttavia, bisogna fare attenzione che gli occhi non vengano strofinati troppo energicamente.
 

Se si lavora molto alla scrivania, è una buona idea tenere gli occhi aperti in lontananza, invece di fissare lo schermo del computer. Anche pause più lunghe sono essenziali per evitare gli occhi che bruciano e lacrimano. L'aria fresca fa miracoli contro l'affaticamento degli occhi.
 

In generale, uno stile di vita sano con un sonno adeguato, un'alimentazione equilibrata e un esercizio all'aria aperta (a condizione che non sia tempestoso e quindi irritante per gli occhi) è un ottimo rimedio per arrossamenti e irritazioni.

Occhi che bruciano
 

Collirio e lacrime artificiali per gli occhi che bruciano

Se i rimedi casalinghi falliscono o non portano a risultati completamente soddisfacenti, è consigliabile l'uso di colliri. Come trattamento postoperatorio, vi verranno prescritti sia colliri antibiotici sia le cosiddette lacrime artificiali. Per quest'ultime è importante che non contengano conservanti per non irritare ulteriormente gli occhi.
 

Si raccomandano anche collirio con acido ialuronico se gli occhi mancano di umidità a causa delle condizioni meteorologiche o per l'affaticamento degli occhi. Riproducono il film lacrimale naturale che contiene anche acido ialuronico.
 

I colliri antibiotici sono prescritti per via profilattica dopo la chirurgia laser agli occhi. Nel caso di infiammazione batterica, tuttavia, gli antibiotici sono prescritti in gocce per aiutare il processo di guarigione.
 

Anche se gli occhi danno prurito, bruciano e lacrimano a causa di un'allergia, l'uso di colliri è utile, soprattutto se si tratta di un'allergia da contatto e la fonte della reazione allergica non può essere evitata. Questo è particolarmente vero per le persone che soffrono di allergia ai pollini.
 

Occhi che bruciano: causa e trattamento panoramica

Perché gli occhi bruciano ci possono essere molte cause diverse. Tra cui: 
  • Fattori esterni, ad es. vento, polvere, ecc.
  • Sovraccarico di lavoro per gli occhi
  • Lesioni oculari
  • Fastidi post-operatori
  • Concomitanza di malattie interne
  • Effetto collaterale di alcuni farmaci, ad es. ormonali
  • Infiammazione oculare
Una volta chiarite le cause degli occhi che bruciano, possono essere prese contromisure appropriate. Queste includono rimedi casalinghi come compresse di salvia e colliri che, a seconda del problema, idratano gli occhi o hanno un effetto antinfiammatorio.

 
Torna all'inizio
scrivici