NS. CLINCIA E ANCORA APERTA, possiamo lavorare normalmente e senza restrizioni. Piu informazioni qui

loading image
iClinic clinica oculistica CERTIFICATO TÜV Menu  
News

Novita' clinica oculistica iClinic

Nello sport vedere finalmente di nuovo nitido

Nello sport vedere finalmente di nuovo nitido

Coloro che amano fare sport sono particolarmente limitati quando soffrono di miopia estrema. Fare sport senza occhiali, molti lo sognano! La chirurgia è solo uno dei modi per realizzare questo sogno. Mostriamo come è possibile vederci chiaro negli sport e nel tempo libero.

Miopia e sport: nessun problema!

Occhiali sportivi

Chiunque si trovi nella parte sportiva della vita come portatore di occhiali dovrebbe prima di tutto indossare occhiali sportivi. Fare a meno degli occhiali spesso limita, specialmente con valori diottrici elevati.
 
Proprio come si spendono un sacco di soldi con l'attrezzatura giusta, l'occhiale giusto dovrebbe essere inteso come un investimento. Scegliete un paio di occhiali che vi convinceranno sia visivamente che per le caratteristiche del prodotto.
 
I moderni occhiali sportivi sono veri talenti multifunzionali. Stanno quasi senza peso sul naso e, grazie alle narici, forniscono comunque un supporto ideale, sono resistenti agli urti e persino flessibili. Si può quindi fare a meno di una fascia.
 
Gli occhiali sportivi da sole hanno anche buone capacità ergonomiche come gli occhiali sportivi ottici. Inoltre, garantiscono protezione contro i raggi UV così come contro polvere e sporco. Gli occhiali buoni sono anche ventilati in modo che non si appannino. 

Lenti a contatto

Chiunque desideri un'alternativa alla montatura impopolare sul naso, sia per ragioni estetiche che pratiche, ricorre spesso alle lenti a contatto. Ad esempio, i nuotatori in piscina difficilmente possono indossare occhiali, anche se anche in questo caso ci sono gli occhiali con correzione.
 
A differenza degli occhiali, le lenti a contatto offrono una visione senza restrizioni e una vista ottimale in qualsiasi condizione atmosferica, garantendo una perfetta visione spaziale. Soprattutto le lenti a contatto sono popolari perché non causano spiacevoli punti di pressione. Ciò minimizza anche il rischio di lesioni.
 
Scegliete lenti giornalieri per gli sport acquatici. I batteri nell'acqua o il cloro possono irritare gli occhi e attaccare le lenti morbide se usate più volte.
 
Per gli altri sport, specialmente negli sport ad alte prestazioni, è necessario assicurarsi che le lenti a contatto soddisfino l'aumento della richiesta di ossigeno durante lo sport. Le lenti a contatto realizzate in silicone idrogel sono particolarmente adatte in questo caso.
 
Le lenti a contatto devono essere utilizzate per un certo periodo di tempo prima dell'esercizio, in modo che gli occhi possano abituarsi alle lenti in modo ottimale. Inoltre, le lenti a contatto non dovrebbero mai essere portate per più di sette ore alla volta. 

Correzione della rifrazione

Nonostante la regolazione ottimale degli ausili, questo difetto visivo vi crea problemi? Un'altra opzione è la correzione chirurgica della miopia. Con la tecnologia moderna, può essere compensato un numero di diottrie fino a -10 diottrie e anche un astigmatismo si può correggere.
 
Per la chirurgia laser correttiva, si sottopongono generalmente pazienti di età superiore ai 18 anni con una prescrizione di più di -2 diottrie. Inoltre, e specialmente chi è molto attivo nella vita di tutti i giorni, i laser degli occhi possono essere un'alternativa permanente per liberarsi degli ausili visivi.

Relex Smile - Che cos'è e come funziona?

Uno dei metodi più innovativi di correzione refrattiva per l'ametropia è il metodo Relex Smile. Smile è l'acronimo inglese Lenticule Small Incision Extraction o estrazione del lenticolo con piccola incisione.
 
Alcune cliniche oculistiche stanno lavorando a questo nuovo metodo, che usa il principio del buco della serratura per applicare solo un'incisione minima alla cornea, piuttosto che un lembo (flap) che ripiega la cornea per l'intervento.
 
All'interno della cornea quasi intatta, viene creata una lente corneale (un cosiddetto lenticolo), che viene adattata in base alla forma che emerge dai risultati dell'esame preliminare preoperatorio e quindi si adatta perfettamente all'occhio. Il laser a femtosecondi di Carl Zeiss, utilizzato qui, è estremamente preciso.

Pro e contro del metodo Relex Smile

Tra i grandi vantaggi c'è l'applicabilità anche nella miopia estrema e nell'astigmatismo grave. È possibile correggere fino a -10 diottrie.
 
L'intervento si svolge in un'unica fase di trattamento, che richiede solo pochi minuti. Chiunque abbia paura del dolore o gravi lesioni oculari scoprirà che l‘intervento è minimamente invasivo, è indolore.
 
Inoltre, il metodo Relex Smile garantisce un risultato senza occhi secchi. Un altro vantaggio è la fase di guarigione rapida. In pochissimo tempo con questo metodo si può vedere tutto di nuovo e in modo nitido, se si desidera si può anche fare la doccia immediatamente e in pratica andare dalla sala operatoria al campo sportivo.
 
La buona notizia per tutti coloro che praticano sport estremi: partite di calcio, incontri di boxe o immersioni in acque profonde non sono un ostacolo dopo il trattamento riuscito.
 
Ultimo ma non meno importante, gli studi indicano che i risultati sono assolutamente stabili e che i cambiamenti puntano davvero al proverbiale giro di 180 gradi. Pertanto, anche gli errori di rifrazione dell'astigmatismo e della miopia vengono corretti in modo efficace e permanente.
 
Tuttavia, è ovviamente una procedura chirurgica. Come tale, dovrebbe essere ben considerata e concordata solo in dopo la consultazione con un oftalmologo specialista.
 
Uno svantaggio del metodo è che solo la miopia e l'astigmatismo possono essere corretti. Sfortunatamente, chi è ipermetrope o soffre di ambliopia non può ricorrere a questo metodo, ma deve ricorrere ad altre procedure.
 
Se il post-trattamento è necessario, ciò non è possibile usando il laser a femtosecondi. Invece, deve essere usato un laser ad eccimeri, che produce tagli significativamente più grandi.
 
Inoltre, si può presumere che nei pazienti il cui l'errore refrattivo sia stato corretto in tenera età, possa presentarsi comunque una presbiopia in età avanzata.
 
Per chi ama fare sport e vorrebbe vedere di nuovo le cose nitide, è la soluzione giusta. Informatevi sulle diverse opzioni e trovate l'opzione giusta per voi con un po' di pazienza. Per eventuali domande siamo a vostra disposizione in qualsiasi momento.


 
Torna all'inizio
scrivici