NS. CLINCIA E ANCORA APERTA, possiamo lavorare normalmente e senza restrizioni. Piu informazioni qui

loading image
iClinic clinica oculistica CERTIFICATO TÜV Menu  
News

Novita' clinica oculistica iClinic

Miglioramento della miopia: vedere meglio senza ausili visivi

Cos'è la miopia, come si esprime?

Vedere male da lontano è chiamato miopia. Il problema qui: o l'occhio è troppo lungo per il potere refrattivo (miopia assiale) o la potenza rifrattiva stessa è troppo alta per la lunghezza dell'occhio (miopia refrattiva). Anche la cornea (miopia di curvatura), o il potere refrattivo alterato della lente (miopia dell'obiettivo) può essere la causa.
 
La miopia è nota dal fatto che gli oggetti distanti sono difficili da percepire. Gli oggetti vicini, tuttavia, possono essere visti dai miopi nitidi senza problemi.
 
Miglioramento della miopia: vedere meglio senza ausili visivi

 

Chi ne è solitamente colpito?

O si miopi per nascita, si sviluppa la miopia all'età di 10-12 anni (talvolta finisce a 22-25 anni e talvolta solo a 30), o addirittura all'età di 20 anni. Raramente può verificarsi anche intorno ai 40 anni. 
 

Cosa si può fare a riguardo (senza un ausilio visivo) - si può eliminare con l'esercizio? In caso affermativo, in che modo? Introduzione agli esercizi. Di quante diottrie si può migliorare?

Gli studi scientifici dubitano ancora del successo dell'"allenamento oculistico contro la miopia". Tuttavia, molti riportano anche miglioramenti nella loro vista in poche settimane. A volte si sente anche della totale "guarigione" della miopia. Si presume che non sia possibile a lungo termine vedere nitido senza occhiali come con gli occhiali. A breve termine, tuttavia, dovrebbero essere possibili aumenti delle prestazioni. 
 
Il fallimento dell'allenamento oculare dovrebbe essere dovuto, in alcuni casi, a malattie organiche come una curvatura corneale. L'allenamento oculare sembra funzionare un po' solo se fatto quotidianamente e regolarmente per un lungo periodo di tempo. Si consiglia inizialmente una mezz'ora o 15 minuti al giorno. Più migliora, tanto più si può ridurre l'allenamento. Se si è quasi al traguardo, ad esempio, una volta al mese è sufficiente. Gli esercizi sarebbero ad esempio:
 
  • Rilassamento degli occhi: sedersi senza appoggiarsi, guardare in alto e sbattere alcune volte le palpebre. La testa dovrebbe essere diritta: solo gli occhi si muovono. Ora guardate tre volte più lontano che potete a sinistra, poi a destra. Sbattere di nuovo spesso le palpebre. Un'altra idea: mettete delicatamente le mani sugli occhi chiusi e riposate semplicemente per 10 minuti.
  • Mettere a fuoco gli oggetti: sedetevi diritti, preferibilmente in una stanza con molti oggetti. Iniziate da un lato e concentratevi su un oggetto. Se si è esplorato ogni singolo dettaglio fino all'ultimo, osservare il prossimo, ecc. 
  • Tabellone ottico: stampatelo da internet e appendetelo senza occhiali in un luogo luminoso a una certa distanza in modo che le righe possano essere lette senza troppa fatica. Quindi continuare ad allontanare. 
 
Per migliorare la vista, gli occhi nella nostra epoca tecnologica dovrebbero concedersi sempre più rilassamento.

 In quale altro modo si può migliorare? Alimentazione?

Migliorare il sistema immunitario con una corretta alimentazione può anche aiutare la vista. Super sono antiossidanti, vitamina C ed E, rame e zinco, acidi grassi omega-3, lecitina, zolfo o cisteina e alimenti contenenti antocianine.
 
 In quale altro modo si può migliorare? Alimentazione?
 

Se non funziona più niente - opzioni: occhiali, lenti, laser

La soluzione comune per la miopia: ridurre la potenza di rifrazione con mezzi ottici di correzione come occhiali o lenti. In questo caso, le procedure cliniche come la chirurgia laser sono un trattamento a lungo termine.
 

In conclusione

Migliorare l'acuità visiva attraverso l'allenamento oculare può funzionare in alcuni casi. In ogni caso, aiuta con i sintomi dello stress e molto lavoro con il computer. Se l'allenamento porti a qualcosa a lungo termine, dovete provarlo voi stessi. Altrimenti, ci si può aiutare con la giusta dieta, o optare per un paio di occhiali o lenti a contatto. A sua volta, la chirurgia laser è una soluzione sostenibile.
 
In conclusione
 
 
Torna all'inizio
scrivici