NS. CLINCIA E ANCORA APERTA, possiamo lavorare normalmente e senza restrizioni. Piu informazioni qui

loading image
iClinic clinica oculistica CERTIFICATO TÜV Menu  
News

Novita' clinica oculistica iClinic

Le vitamine e i nutrienti più importanti per gli occhi sani

Le vitamine e i nutrienti più importanti per gli occhi sani

 
Non solo gli anziani, ma molti giovani soffrono di problemi di vista. Oltre i due terzi degli austriaci portano occhiali o lenti a contatto. Meno del 30 percento afferma di non aver bisogno di ausili visivi. Ma oltre il 54% è orgoglioso di portare gli occhiali e di sottoporsi regolarmente a un controllo della vista.
 
Ma gli occhi sani non sono una coincidenza. Perché si può anche prevenire questo problema in modo naturale. Non di rado, anche i problemi agli occhi esistenti possono essere curati o almeno alleviati con metodi naturali.
 

Una vista che diminuisce nella vita di tutti i giorni 

Con la vista difettosa non ci si può godere il film al cinema, non si riconoscono bene i vicini e non ci si può muovere in sicurezza nel traffico. Ecco perché si è molto limitati nel quotidiano.
Durante il giorno, gli occhi devono lavorare enormemente. Per tutto il giorno, devono concentrarsi, in modo da poter vedere tutto in modo nitido e nel frattempo sono esposti all'aria dell'ufficio, al vento gelido, al sole e al fumo di sigaretta. Solo di notte c'è la possibilità di rigenerazione

Le vitamine e i nutrienti più importanti per gli occhi sani
 

Cause di diminuzione della vista

Con l'età, gli occhi cambiano. Come tutti i tessuti corporei, la lente perde flessibilità e non può più "mettere a fuoco" sufficientemente e ciò affatica i muscoli che allungano e stringono la lente per guardare da vicino e da lontano. Così, all'età di 40-60 anni, la cosiddetta presbiopia inizia.
 
In alcuni casi, tuttavia, i farmaci o i disturbi ormonali sono la causa del declino visivo: fumo, polvere e aria secca in ufficio creano fessure nel film lacrimale. Il lavoro sullo schermo e la tensione nella vita di tutti i giorni fanno dimenticare all'occhio di inumidirsi sbattendo le palpebre. Ma anche una carenza di vitamina A può esserne la causa.
 
Una causa comune è lo scarso afflusso di sangue alla macula (retina). Questo è anche un cambiamento legato all'età, che distrugge le cellule sensoriali visive della retina. La macula è l'organo più perfuso del corpo. In caso di disturbi circolatori, si verifica prima la malnutrizione e quindi l'atrofia visiva più acuta.
 
Il fumo, i livelli elevati di zucchero nel sangue, il sovrappeso, la mancanza di esercizio fisico e i raggi UV sono i fattori di una cattiva circolazione del sangue. Come tutti gli altri organi, gli occhi hanno bisogno di una dieta ben bilanciata e di una buona circolazione per fornire loro nutrienti e ossigeno sufficienti.
 

Vitamine e oligoelementi per occhi sani

Le seguenti vitamine e oligoelementi sono importanti per un occhio sano:
 
La vitamina A - è importante per il processo visivo.
Una carenza si manifesta con cecità notturna o difetti visivi. La vitamina A è una delle vitamine liposolubili. O viene fornita al corpo attraverso il cibo, oppure si produce nell'intestino tenue dal beta carotene.
Burro, tuorlo d'uovo, fegato, formaggio e latte contengono molta vitamina A. Se piace il pesce, l'halibut e lo sgombro sono buoni fornitori di vitamine.
 
Vitamina B2, Vitamina C e Vitamina E - queste vitamine proteggono l'occhio dallo stress ossidativo e dal danno cellulare. I radicali ad alta energia, che possono entrare negli occhi attraverso la luce del sole o il fumo, intrappolano gli antiossidanti. La vitamina C si trova, per esempio, in peperoni, olivello spinoso e agrumi. Vitamina E a sua volta in cereali, noci e soia. Il selenio e lo zinco sono anche importanti antiossidanti e lo zinco è anche direttamente coinvolto nel processo visivo.
 
Il "punto più nitido" della retina, chiamata macula, richiede sostanze protettive per proteggere dallo stress. Pertanto, ci sono vitamine specifiche per la macula, come i carotenoidi luteina o zeaxantina, che hanno anche un effetto antiossidante. Un abbondante consumo di spinaci e broccoli può ridurre il rischio di degenerazione maculare.
 
Come con qualsiasi altro organo, una dieta equilibrata e una buona circolazione sono la cosa più importante. Tanta frutta e verdura fresca dovrebbero essere nel menu, oltre a un po' di pesce la settimana. L'alcol dovrebbe essere goduto con moderazione e la nicotina evitata del tutto. Il tuorlo d'uovo fornisce vitamina A, ma si dovrebbe evitare di assumere troppe proteine, poiché questo può portare a un offuscamento della lente.
 
Vitamine e oligoelementi per occhi sani
 

Programma di coccole per gli occhi

E proprio come c'è un programma di coccole per il corpo nel senso di massaggi e trattamenti per il viso, c'è anche un programma di coccole per gli occhi.
Ciò comporta tanto esercizio all'aria aperta per promuovere la circolazione del sangue, così come molto sonno e relax sono importanti. Perché chi è rilassato e riposato, ha anche un aspetto più rilassato.
 
Oltre al sonno, il qigong, l'allenamento autogeno e molti esercizi aiutano a migliorare la vista. Gocce oculari Kneipp e impacchi al collo con arnica, rosmarino e timo hanno anche un effetto rilassante. Coloro che trovano relax leggendo, dovrebbero prestare attenzione a un'illuminazione sufficiente a non sovraccaricare gli occhi. Per gli occhi secchi, un liposoma spray aiuta per gli occhi e le palpebre gonfi e possono essere usate con un balsamo per gli occhi con aloe vera.
 
Programma di coccole per gli occhi
 
Cibo equilibrato e più tranquillità nella vita di tutti i giorni possono ridurre o addirittura prevenire problemi agli occhi e problemi di vista. E alla fine, questo non solo fa bene agli occhi, ma generalmente fornisce più equilibrio nella vita di tutti i giorni.
 
 
Torna all'inizio
scrivici